Sono molti i clienti a contattarci per ricevere informazioni su tematiche ricorrenti. Tra queste ci sono domande che ci vengono poste piuttosto frequentemente sulle nostre lastre in gomma, come:

  • Posso usare una lastra di gomma per rivestire un piano di lavoro?
  • La lastra di gomma si può usare come guarnizione?
  • Se uso la lastra di gomma a contatto con grasso od olio cosa succede?
  • Per chiudere uno spazio in un portone basculante posso usare la lastra di gomma?

La nostra risposta è certamente positiva, la versatilità della lastra di gomma e la sua lavorabilità ne permettono un utilizzo estremamente versatile.

Una lastra in gomma standard, presente in commercio a una durezza di 70 shore, può essere tagliata con un semplice cutter o coltello (negli spessori sottili). Se invece vi è la necessità di utilizzare dei prodotti più resistenti mettiamo a disposizione dei nostri clienti anche una lastra con tela interna, estremamente robusta in caso di piegature, trazioni o urti. Se invece la lastra viene utilizzata all’interno di officine meccaniche è consigliabile l’acquisto di una lastra antiolio, perfetta per resistere ad oli, diluente o benzina.I nostri clienti ci contattano spesso per comprendere più a fondo quali possono essere gli usi della gomma nera. Ecco alcune delle domande cui abbiamo dato una risposta per far capire la versatilità e l’utilità di questo prodotto.

 

Perché mi consigliate una lastra di gomma per rivestire il banco della mia officina?

La lastra di gomma nera, essendo liscia su entrambi i lati, permette un incollaggio senza particolati difficoltà. Inoltre, una volta installata può essere tranquillamente pulita senza problemi in quanto la gomma liscia è lavabile con normale detergente o sgrassatore.

È inoltre possibile rivestire con una lastra in gomma il banco da lavoro sia a livello industriale sia in cantina private per il fai da te, soluzione che permette una protezione dagli urti ottimale.

 

Può essere usata per chiudere gli spifferi in un portone basculante in garage?

Certamente, dalla lastra in gomma è possibile ricavare delle strisce che, opportunamente avvitate sul portone, permettono l’isolamento e lo scivolamento dell’acqua piovana.

 

Mi serve una superficie dove appoggiare pezzi metallici pesanti nella mia azienda metalmeccanica. Posso usare la lastra di gomma?

La scelta in questo caso va verso una lastra di gomma spessa, solitamente viene impiegata della gomma liscia da 6-8-10 mm. La scelta dello spessore dipende dalla pesantezza dei pezzi in lavorazione. 

Ho comprato della lastra di gomma ma a contatto con un pezzo di metallo sporco di olio si è gonfiata perché?

La normale lastra di gomma SBR, cioè quella comunemente venduta con il nome più generico di lastra gomma, ha un’ottima resistenza meccanica ma ridotta tolleranza a grassi e oli. È possibile ovviare questo problema utilizzando una lastra in gomma antiolio, in NBR. Questo tipo di lastra è composta da additivi che la rendono particolarmente resistente al contatto con comuni solventi, scongiurando rigonfiamenti e deterioramento del prodotto. 

Dovete risolvere un problema e pensate che una lastra di gomma possa fare al caso vostro? Contattateci o consultate la nostra pagina prodotto dove troverete differenti modelli e spessori a seconda di ogni esigenza.